Covid: Fiorini (Lega), focolaio in carcere Reggio Emilia sempre più grave

Benedetta Fiorini, deputata per la Lega

“Il focolaio di Covid-19 all’interno del carcere di Reggio Emilia appare sempre più grave. All’interno della ‘Pulce’ l’organico della Polizia penitenziaria è in grandissima sofferenza: secondo quanto riferito dal Sappe, su 190 agenti dell’Istituto 70 sono fuori servizio, 20 i positivi. Tra i detenuti, i positivi sono 91 su 350. Ho depositato una interrogazione parlamentare sollecitando i ministeri della Giustizia e della Salute ad intervenire prontamente, provvedendo all’attivazione di tutti i protocolli necessari per contrastare la diffusione di Covid-19 e di un accurato monitoraggio sanitario, nonché l’invio di un numero adeguato di agenti di Polizia penitenziaria tale da garantire una corretta gestione della sicurezza interna ed esterna del carcere. Continuerò a sollecitare anche il Dap: siamo infatti in presenza di una situazione che ogni giorno peggiora sempre di più e che impone provvedimenti immediati, efficaci e risolutivi. Non è tempo di indugiare: è in gioco il diritto primario alla salute”. 
Lo afferma in una nota la deputata della Lega Benedetta Fiorini.

Benedetta Fiorini, deputata Lega

Leave a Comment

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s